(red.) Da lunedì 20 novembre gli studenti delle medie dell’istituto comprensivo “Lana-Fermi” di Brescia potranno tornare a casa da soli al termine delle lezioni. Un emendamento approvato nella legge di Bilancio a livello nazionale consente ai ragazzi fino a 14 anni di rientrare in modo autonomo dopo il caos che si era generato nelle settimane precedenti. Tanto che davanti all’istituto i genitori e gli studenti avevano tenuto un presidio di protesta.

“A seguito della repentina evoluzione degli eventi normativi riguardanti l’uscita autonoma da scuola degli alunni fino a 14 anni, il dirigente scolastico in accordo con il Collegio dei docenti comunica che a partire da lunedì 20 novembre – si legge nella circolare della scuola – gli alunni che hanno riconsegnato, debitamente firmato il modulo dell’autorizzazione, possono uscire dal cancello autonomamente. I genitori che decideranno di non firmare la liberatoria sono pregati di continuare a venire a prendere i propri figli nei cortili del plesso di appartenenza, nelle zone concordate”.

Comments

comments