immagine d'archivio

(red.) “I campi nomadi vanno chiusi e smantellati immediatamente. Troppo spesso sono ricettacolo di illegalità e non possiamo permettere che sul nostro territorio esistano zone franche. Ci vuole tolleranza zero”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, in merito all’operazione condotta dalla Polizia nel campo rom di via Monte Bisbino a Milano, che ha portato all’arresto di tre persone.

SITUAZIONE OLTRE IL LIMITE. “La situazione è ben oltre il limite della sopportazione. Ringrazio gli agenti e il questore – ha concluso Bordonali – e ora il problema va risolto all’origine, ripristinando ordine e legalità. Chi vive nei campi nomadi deve avere gli stessi doveri degli altri. Non possiamo più accettare l’esistenza di modelli abitativi e sociali che non si integrano con le nostre regole”.

Comments

comments

3 Commenti