(red.) Dopo anni di contenziosi, partiti nel 2013 con la prima chiusura dello stabilimento, venerdì 10 novembre riapre ufficialmente la piscina comunale di via Milano a Rezzato, nel bresciano. La società veronese Sport Management Spa si è aggiudicata il bando di gara e quindi potrà gestire l’impianto balneare almeno per un certo periodo di tempo. Infatti, nel 2018 dal Comune fanno sapere di voler lanciare una nuova gara per concedere la struttura per un tempo decisamente più lungo.

L’impianto era passato attraverso vicende legali con il Comune, tra lavori di manutenzione non eseguiti, mutui non pagati e fino al fallimento dell’ultima società che lo gestiva. Ora si riparte: la piscina, dopo l’apertura delle vasche esterne in estate, riapre quelle interne il lunedì e giovedì dalle 7 alle 21,30, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 21,30, sabato dalle 8,30 alle 20 e domenica dalle 8,30 alle 18.

Le tariffe per il nuoto libero vanno dai 5,50 euro per gli adulti, ai 4 euro tra i 4 e 18 anni e over 70 e gratuito per i bambini fino ai 3 anni. Ci saranno anche sconti per le associazioni locali e i residenti di Rezzato e una molteplicità di corsi.

Comments

comments