(red.) Una delle tante trovate di hacker e truffatori della rete, come va ripetendo da tempo lo “Sportello dei Diritti”, è quella di attirare l’attenzione di utenti di internet e possessori di dispostivi connessi quali smartphone, tablet e pc, attraverso messaggi che offrono regali di ogni tipo. Una delle modalità più frequenti è quella di invitare l’ignaro cittadino a cliccare su post e messaggi di varia natura, o di rispondere ad alcune banali domande, per ricevere gratuitamente biglietti aerei. Ovviamente si tratta di un tentativo di truffa per carpire i nostri dati bancari o personali a cui non dobbiamo dar retta.

A mettere in guardia nuovamente i cittadini su questo tipo di frode è la Polizia Postale che con l’ultimo post pubblicato sulla pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia” ha ricordato che: “Nessuno vi offre biglietti aerei gratuiti” in relazione ad uno dei messaggi che può apparire sui social network che reclamizzano la possibilità di vedersi regalati biglietti aerei utilizzando foto e loghi dei simboli di note compagnie aeree, come Easyjet che ovviamente è completamente estranea a queste comunicazioni. Ancora una volta, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” “è sufficiente prestare solo più attenzione e non farsi allettare da false promesse come quella della foto per evitare di farsi sottrarre dati sensibili o bancari. Nel caso siate comunque incappati nella frode potrete rivolgersi agli esperti della nostra associazione tramite i nostri contatti email info@sportellodeidiritti.org o segnalazioni@sportellodeidiritti.org per valutare immediatamente tutte le soluzioni del caso per evitare pregiudizi”.

Comments

comments