(red.) Sposato e padre di famiglia, ma con atteggiamenti da molestatore. Ne dà notizia il Giornale di Brescia a proposito di quanto successo nei giorni precedenti a venerdì 10 novembre su uno dei treni di Trenord in Valcamonica, nel bresciano. Il convoglio proveniente da Edolo era diretto verso Darfo Boario Terme e il 50enne residente in valle era salito per poi sedersi davanti a una ragazza di 15 anni.

Dopo alcuni minuti che il treno era ripartito, secondo la versione della giovanissima, l’uomo si sarebbe calato i pantaloni e avrebbe iniziato a masturbarsi. L’adolescente, scioccata da quella scena, si è rivolta al controllore che poi ha allertato i carabinieri. Sono passati pochi minuti prima che il convoglio raggiungesse la stazione di Boario Terme e i militari salissero a bordo. Poi hanno arrestato il 50enne per atti osceni in luogo pubblico.

Comments

comments