(red.) Sabato 11 novembre il musil dà appuntamento a grandi e piccini al Museo del Ferro di via del Manestro 117 a Brescia che, in occasione della Festa di San Martino e in collaborazione con Slow Food e Orto in condotta, si trasformerà in un laboratorio gratuito per muovere i primi passi nel mondo dell’orticoltura ecologica. Un modo diverso per conoscere nuovi saperi legati alla cultura del cibo e alla salvaguardia dell’ambiente, e contribuire a ridurre gli sprechi alimentari nella propria vita quotidiana.

La giornata avrà inizio alle ore 15.30 con la presentazione del progetto di Slow Food Master of Food in Orticoltura dedicato alla conservazione del suolo, alla produzione e al consumo sostenibile di verdure ed erbe aromatiche. Un corso formativo articolato in tre incontri, che si svilupperanno nella primavera del 2018, facenti parte del più ampio progetto del musil “Giacimento culturale a cielo aperto: quartiere di San Bartolomeo”.

Master of Food non fornisce un metodo precostituito o una soluzione alle difficoltà che si incontrano nella coltivazione, in orto e sul balcone. Il corso si propone di ragionare insieme sui grandi temi dell’orticoltura e di invogliare al ritorno ad alcune pratiche antiche, quali la conservazione dei semi e l’osservazione della natura.

Alle ore 16.00, Nicola Vitale di Slow Food Brescia coinvolgerà i bambini (4 anni) in una divertente attività Il pane lo facciamo e lo assaggiamo.

Con farina e fantasia i bambini impasteranno il pane da cuocere nel forno di casa: infarinarsi, sporcarsi e affondare le mani nella pasta, stenderla e creare da soli la propria pagnotta diventerà un esperienza sensoriale e manipolativa importante, ma sarà anche un’occasione preziosa per insegnare ai più piccoli il valore del cibo e iniziarli ad una alimentazione più consapevole.

E’ richiesta la prenotazione: sanbartolomeo@musilbrescia.it – tel. 030 2003799

Comments

comments