(red.) Nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 novembre due negozi di parrucchiere sono stati presi di mira dai ladri a Bornato e Cazzago San Martino, nel bresciano. Entrambi i titolari dicono di non essere mai stati colpiti in tanti anni di attività, ma il fatto che la settimana precedente siano stati compiuti dei blitz simili in due saloni a Coccaglio, fa pensare che si tratti di una banda di professionisti operativa in Franciacorta. Degli ultimi episodi ne dà notizia il Giornale di Brescia.

Ad essere presi di mira sono stati “Amos with fashion” di via Vittorio Emanuele III a Bornato del titolare Amos Bersini che è noto per essere il parrucchiere di Mario Balotelli. L’altro è il “Luxsuria hair beauty” di Cazzago. Il bottino è stato scarso in termini di denaro, ma imponente per gli attrezzi del mestiere portati via dai due saloni. Si parla di forbici, piastre, phone, prodotti per capelli e ipad.

Nel caso del negozio di Cazzago si tratta di 3.500 euro di danni, visto anche l’ingresso forzato. Nell’altro, a Bornato, qualcuno dei malviventi si sarebbe anche ferito nel tentativo di aprire la cassa, tanto che il titolare ha trovato del sangue. I carabinieri di Cazzago stanno indagando sui due episodi, valutando anche le immagini riprese dalle telecamere sul posto. In particolare, da una farmacia a Bornato e da un vicino ufficio postale a Cazzago.

Comments

comments