(red.) Uno degli interventi più attesi a Brescia, anche se sarà un semplice lifting, si terrà nei giorni successivi a martedì 7 novembre. Si tratta di largo Formentone, nel cuore della città, al momento un semplice piazzale spoglio che avrà una nuova vita. Il progetto ha ricevuto il via libera dalla giunta e una buona parte sarà realizzato entro Natale. A presentarlo, tra gli altri, è stato l’assessore alla Rigenerazione urbana di palazzo Loggia Valter Muchetti.

Con una spesa di poco più di 62 mila euro, derivanti da oneri di urbanizzazione, saranno piantati degli alberi ippocastani al centro del piazzale, poi altri alberi più piccoli e fioriere. Ma anche lampioni, lunghe panchine e una stazione di BiciMia. Questi arredi saranno allestiti entro Natale, poi nel 2018 si penserà a rifare completamente la pavimentazione in marmo di Botticino e con trame diverse rispetto alle vie circostanti.

L’obiettivo è quello di rendere l’area più accogliente, tra l’altro a poca distanza dalla sala di lettura di corso Mameli. Al momento, ancora niente da fare, invece, per il murale sulla facciata del palazzo che domina il largo. Tutto è ancora fermo e palazzo Loggia potrebbe trovare un accordo con i privati titolari dell’edificio per decidere cosa creare.

Comments

comments