(red.) Tragedia sulla strada nel primo pomeriggio di domenica 5 novembre. A Sonico, in Valcamonica, lungo la statale 42, una donna di 52 anni residente a Zazza di Malonno, Santina “Tina” Villani, è deceduta per i traumi riportati in un frontale tra due auto. 

La vittima era alla guida della sua Fiat Panda vecchio modello che viaggiava in direzione nord, nell’opposto senso di marcia sopraggiungeva, invece, una Audi A4 con a bordo due fratelli ucraini di 26 e 18 anni residenti a Berzo Demo. I veicoli si sono scontrati per circostanze al vaglio delle forze dell’ordine, anche se pare che sia stata l’auto tedesca a invadere la corsia opposta. 

La 52enne è spirata sul colpo a causa dell’impatto tra i mezzi. I due giovani, invece, sono stati estratti dalle lamiere del veicolo dai vigili del fuoco e trasferiti a Esine per le medicazioni. Il 26enne alla guida della macchina, nonostante non fosse stato trovato positivo al test dell’alcol, è stato arrestato per omicidio stradale.

Comments

comments