Foto da Bresciaoggi

(red.) Scene da far west e una vicenda da Romeo e Giulietta in versione rom. Due rappresentazioni dello stesso “film” andato in onda giovedì 2 novembre tra il parcheggio del Decathlon di Roncadelle e la tangenziale sud di Brescia. Al centro della vicenda, infatti, ci sarebbe un fidanzamento tra una 19enne residente in un campo nomadi a Rezzato e un 30enne presente in un’altra area, in via San Zeno a Brescia. Tutto inizia intorno a mezzogiorno, quando le due famiglie si sono incontrate a bordo delle rispettive auto all’esterno del negozio di articoli sportivi.

Pare che la lite sia iniziata a parole, ma che ci siano stati anche colpi di pistola intimidatori; sul posto, però, non sarebbero stati trovati proiettili. La vicenda si è poi spostata sulla tangenziale, in direzione di Venezia, quando l’auto del rom cittadino ha iniziato a inseguire l’altra, tanto da tamponarla e cercare di speronarla. Poi quest’ultima si è fermata in una corsia di emergenza, e a bordo gli occupanti sono fuggiti in tutta fretta, tanto da lasciare nell’abitacolo giubbotti e sigarette. E’ questo il momento in cui gli altri rom sono arrivati in aiuto dall’altra parte della tangenziale, e per inseguire i rivali, anche loro hanno abbandonano l’auto in mezzo alla strada.

A questo punto è partita la segnalazione alle forze dell’ordine, che hanno raggiunto il posto e, notando le due vetture lasciate in quel modo lungo la strada, hanno inziato gli accertamenti in forma congiunta tra carabinieri e polizia. Ma non è finita qui, perché nei pressi del casello di Brescia ovest è stato segnalato un altro litigio, stavolta con calci e pugni, sempre tra le due famiglie che poi sono scappate per non farsi prendere. Per tutta la giornata agenti e operatori hanno controllato e perquisito i due campi rom di Rezzato e via San Zeno, cercando elementi utili per verificare i motivi di quel litigio; cioé un amore che a qualcuno non piaceva. Tanto che ai parenti di uno degli innamorati sarebbe stato proibito di raggiungere il campo rom della fidanzata, proprio per evitare nuovi alterchi.

Comments

comments