(red.) Furti tra gli appartamenti in Lombardia e Trentino Alto Adige e poi il ritorno a casa a Gussago, nel bresciano, dove compiva altri blitz, ma cercando di limitare i movimenti per non farsi beccare. Invece, un 25enne nomade è stato arrestato dai carabinieri nel paese franciacortino. Sabato 28 ottobre una pattuglia dei militari era impegnata durante un servizio di controllo al mercato del paese, in piazza Vittorio Veneto.

A un certo punto la loro attenzione si è rivolta al giovane che aveva un atteggiamento sospetto nel muoversi continuamente tra le bancarelle. Quindi sono riusciti a individuarlo e fermarlo, per poi identificarlo e scoprire i numerosi precedenti penali proprio per i furti condotti e tentati in paese e in due regioni.

In seguito i carabinieri si sono fatti condurre nell’appartamento dove il 25enne viveva con la compagna. Quando ha verificato di essere stato scoperto, il ragazzo ha cercato di fuggire dall’abitazione, ma è stato bloccato prontamente. Per lui sono arrivate le manette e la detenzione nel carcere di Canton Mombello a Brescia.

Comments

comments

1 COMMENTO

  1. Uno così dovrebbe restare in carcere per un bel pezzo……ma temo che grazie alle leggi pro-delinquenti sfornate negli ultimi vent’anni da PD e Forza Italia sarà presto libero…..libero di rubare di nuovo.