(red.) Mercoledì mattina 1 novembre, nel giorno di Ognissanti, due giovani sono stati sanzionati a San Gallo di Botticino, nel bresciano, perché avevano della droga con cui trascorrere un rave party organizzato sul posto. Il reparto di Prevenzione del Crimine del Veneto in assistenza alla questura di Brescia e i carabinieri sono arrivati sul posto nel momento in cui hanno ricevuto la segnalazione della festa a base di alcol e sostanze stupefacenti e che in effetti non è nemmeno iniziata.

Così, oltre a chiudere in anticipo il rave party, le forze dell’ordine hanno identificate 22 persone, di cui alcune poco più che diciottenni. Due di questi, residenti nel bresciano, sono stati multati: si tratta di S. D. italiano di 22 anni, con pacchetti di marijuana e Mdma e C. A. di 19 anni, italiano, con marijuana, cocaina, hashish e Mdma. Durante il controllo sono anche state sequestrate a carico di ignoti, nascoste in un incavo di un albero coperto di foglie, altre 14 dosi di droga di ogni genere.

Comments

comments