(red.) Domenica di fuoco, nel vero senso della parola, in via Marconi a Borgosatollo, nel bresciano. Il 29 ottobre dal camino al primo piano di una palazzina su due livelli è divampato un incendio che poi ha raggiunto anche il piano superiore dove era presente la cappa e il tetto. In quel momento nell’intera struttura non c’era nessuno, a parte due gatti che si trovavano al primo piano. Gli inquilini, infatti, in quel momento non erano presenti.

Le fiamme partite dall’appartamento ristrutturato da poco hanno coinvolto il secondo livello e poi attecchito sulla copertura dell’edificio, in parte andata bruciata. Sono stati i vicini di casa ad accorgersi del rogo e chiamando poi i vigili del fuoco. Sul posto sono arrivate varie squadre equipaggiate con diversi mezzi portando per primi in salvo i due gatti.

Il vento ha reso più complicate del previsto le operazioni di spegnimento che poi si sono concluse nell’arco di alcune ore. I danni risultano essere ingenti per il tetto, al secondo piano dichiarato inagibile e al primo piano. Tutto provocato dal fuoco, ma anche dal fumo. Per fortuna, nonostante sia una via stretta e con le case molto vicine tra loro, l’incendio non ha attecchito sulle altre abitazioni.

Comments

comments