Foto da Vallesabbianews.it

(red.) Domenica sera 22 ottobre due giovani residenti a Gavardo, nel bresciano, sono stati arrestati a Bedizzole dopo aver rubato due gomme da un’auto parcheggiata in via XX Settembre. La dinamica ha visto i due, un 27enne e un 25enne, arrivare sul posto a bordo della loro vettura e con le rispettive fidanzate sedute sui sedili posteriori. Quindi, hanno accostato e i due, nonostante il forte maltempo, hanno raggiunto un’Audi in sosta lungo la strada.

Peccato per loro che nel tentativo di alzare più volte l’auto e portare via gli pneumatici, abbiano provocano un forte rumore. I residenti hanno quindi allertato il 112 tenendo anche conto che la caserma dei carabinieri si trovava a pochi metri dal raid. Sul posto sono arrivati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Desenzano e Brescia in aiuto a quelli locali.

Quando hanno colto i due gavardesi con le gomme appena depredate, li hanno fermati e messo le manette. Ad aggravare la loro posizione il fatto che sulla vettura con a bordo le ragazze, c’erano uno stereo con tanto di pezzo di cruscotto, una ruota e un crick rubati a un’altra Fiat Stilo. Per i due giovani, che dovranno anche rispondere dei danni alla vettura che intendevano saccheggiare, lunedì 23 è arrivata la convalida degli arresti.

Comments

comments