(red.) I carabinieri della compagnia di Chiari stanno indagando su quanto avvenuto giovedì pomeriggio 19 ottobre in via Fiume a Roccafranca, nel bresciano. Infatti, intorno alle 15,30 è stata trovata a terra una ragazza di 28 anni e dopo aver quasi perso conoscenza. Nel momento in cui si è cercato di comprendere cosa potesse esserle accaduto, a pochi metri di distanza si notava una finestra con la tapparella alzata quasi completamente.

Sul posto, dopo l’allerta al 112, sono arrivate anche l’automedica e un’ambulanza di Trenzano che hanno condotto la giovane in codice giallo all’ospedale Civile di Brescia. Non è chiaro se si sia trattato di un infortunio domestico, forse durante le operazioni di pulizia alla finestra. Oppure se sia stato un gesto estremo di lanciarsi nel vuoto da quasi 4 metri di altezza.

Comments

comments