(red.) Nella mattina di venerdì 13 ottobre gli agenti della polizia locale di Palazzolo sull’Oglio, nel bresciano, hanno arrestato un 60enne rumeno e senza fissa dimora per una serie di furti commessi nell’ovest della provincia. E’ stato beccato mentre era al BricoOk di via Europa e da parte di un addetto alla vigilanza dello store specializzato in bricolage. Il 60enne è stato colto con 27 dischi da taglio per flessibile, cacciaviti e una pinza rubati all’interno dello stesso punto vendita.

Oggetti particolari e sospetti che probabilmente gli servivano per compiere dei furti elaborati. In seguito gli agenti hanno controllato anche la sua auto trovando altri materiali rubati in furti precedenti. Quindi, altri 25 dischi per flessibile sottratti in altri punti vendita di Rovato e Capriolo, oltre a 13 chili di formaggio e barrette di cioccolato rubate all’Eurospin di Ospitaletto.

Il valore totale della merce era di 430 euro e il rumeno è finito in manette. Era già conosciuto alle forze dell’ordine per numerosi furti con tanto di denunce da marzo. Per lui sabato 14 è scattato il rito per direttissima con la conferma dell’arresto e il processo dal 7 novembre.

Comments

comments

3 Commenti

  1. La feccia di tutta Europa (e non solo!) viene a commettere reati in Italia, perchè sa che la farà sempre franca, grazie alle leggi pro-delinquenti volute ed approvate da PD e Forza Italia.
    Leggi volute ed approvate per evitare la galera ai politici e ai loro “amici”, di cui poi approfittano a mani basse i delinquenti comuni di ogni risma e nazionalità.
    Una vera schifezza……