Foto di archivio

(red.) Nei giorni precedenti a martedì 17 ottobre a Travagliato, nel bresciano, i carabinieri hanno arrestato un bosniaco per furto aggravato. Si tratta di un 63enne senza fissa dimora, nullafacente, pluricensurato per delitti contro il patrimonio e colto in flagrante per furto. Poco prima della mezzanotte, alla ditta Cittadini Spa di Paderno Franciacorta, ha rubato dodici subbi in alluminio del valore di 2.400 euro, allontanandosi subito dopo a bordo di un camper.

Il personale di sorveglianza dell’azienda, notando la fuga, ha contattato la centrale operativa del carabinieri di Chiari che ha emanato una nota di ricerca del veicolo. E’ stato fermato dopo pochi chilometri sulla provinciale a Berlingo, con l’autista alla guida e il bottino ancora a bordo. L’uomo si è visto convalidare l’arresto con rito per direttissima.

Comments

comments