(red.) Dopo quasi tre anni di lavoro intenso di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Bonus Verde, ovvero detrazioni del 36% per la cura del verde privato. Il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, con un tweet annuncia: “ Misura contro l’inquinamento e opportunità per nostro florovivaismo”.

Il “bonus verde” approvato dal Consiglio dei Ministri prevede quindi la detrazione per la “sistemazione a verde” di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari private di qualsiasi genere (terrazzi, giardini, anche condominiali), anche mediante impianti di irrigazione nonché a lavori di recupero del verde di giardini di interesse storico.

Comments

comments

3 Commenti

  1. “..Maurizio Martina, con un tweet annuncia: “ Misura contro l’inquinamento e opportunità per nostro florovivaismo”.”

    che dire, piu’ che il 36% di recupero fiscale per favorire l’aria piu’ PULITA sarebbe opportuno e sicuramente piu’ efficace ridurre del 36% le tonnellate annue bruciate nell’inceneritore di Brescia; dopo di che… 4 fiori e 2 ulivi… si ok, vanno bene.

    • E’ dura commentare il…florilegio di iniziative tutte collocate, da qui alla primavera 2018, nel filone della propaganda elettorale e della demagogia. Ci rassegnamo e ci prepariamo, per converso, a non farci lavare il cervello difronte a quella scheda (vergognosa per il tipo di sistema elettorale) che purtroppo poco è destinata a cambiare della storia inciucista, consociativista e spartitoria dell’Itaiia.