(red.) Domenica 15 ottobre è stato il giorno del ritorno di Christo sul lago d’Iseo, nel bresciano. E’ giunto alle Palafitte di Sulzano per presentare il catalogo fotografico di The Floating Piers, realizzato insieme al collaboratore Wolfgang Volz e che racconta per scatti quanto è stato fatto per il ponte che in due settimane ha collegato Sulzano a Montisola, attraverso il Sebino.

Il più “economico” costa 750 euro, ma in molti hanno raggiunto le Palafitte per assistere al ritorno dell’artista e facendosi firmare i meno onerosi cataloghi fotografici dell’installazione artistica. E l’operazione The Floating Piers potrebbe non essere finita così.

Infatti, l’artista ha annunciato l’intenzione di allestire una mostra dedicata al ponte all’interno di qualche museo nel mondo che gli darà ospitalità. Mentre a febbraio sul lago d’Iseo potrebbero tornare telecamere e operatori per un film documentario basato ancora sull’installazione.

Comments

comments