(red.) Venerdì 13 ottobre si sono registrati due incidenti di diverso genere, per fortuna senza gravi conseguenze per i coinvolti, entrambi nella bassa bresciana. Il primo è avvenuto intorno alle 9,45 in via Michelangelo Buonarroti a Orzinuovi dove una donna è stata investita sulle strisce pedonali mentre attraversava trainando il passeggino con la figlia di 11 mesi. A colpirle è stata una donna di 75 anni alla guida di una Lancia Y che si è subito fermata per prestare assistenza e non essendosi accorta della presenza di madre e figlia.

Sul posto sono giunte l’automedica e un’ambulanza che hanno trasportato la donna ferita e la bimba all’ospedale di Chiari in codice verde e da dove sono state poi dimesse. I rilievi sono stati condotti dalla polizia stradale. Nel pomeriggio, invece, intorno alle 16 due auto si sono scontrate a Borgo San Giacomo. Sembra che una Fiat 500, condotta da una 40enne e con a bordo tre figli piccoli, percorrendo via Valle non abbia rispettato la precedenza all’incrocio con la provinciale verso Orzinuovi e da dove proveniva una Panda guidata da una 24enne.

L’incidente ha provocato cinque feriti lievi, di cui due gemelli di 5 anni e un bambino di 9. Tutti sono stati condotti con varie ambulanze allertate sul posto e in codice verde verso l’ospedale di Manerbio.

Comments

comments