(red.) Nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 ottobre il bar trattoria “Buonconsiglio” di Adro, nel bresciano, è stato teatro di una spaccata da parte di una coppia di stranieri malviventi. Intorno alle 3,30, orario indicato dalle telecamere di videosorveglianza presenti all’ingresso del vicino paese di Capriolo, lungo la provinciale, i due sono entrati in azione. A bordo di un Suv scuro hanno raggiunto il locale e forzato il cancello d’ingresso. Poi hanno usato una mazza per sfondare una vetrata da un lato dello stabile e si sono fatti strada all’interno.

Quindi hanno cercato di usare un flessibile per tagliare le barriere metalliche intorno alle slot machine e cambio monete, il loro obiettivo della notte. Ma lo scattare dell’allarme li ha sorpresi e indotti a rubare solo pochi spiccioli da uno dei macchinari nella sala da videopoker. Hanno abbandonato tutti gli attrezzi sul posto e sono usciti di fretta. E’ stato in quel momento che si sono trovati di fronte il proprietario 67enne residente al primo piano e a capo del locale gestito da cinesi.

L’anziano, svegliato come gli altri inquilini dai colpi di mazza, aveva chiamato i carabinieri e poi si precipitato sotto casa per affrontare i ladri, ma inutilmente. I due sono riusciti a risalire sull’auto e a scappare verso Capriolo. Dell’accaduto si stanno occupando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chiari intervenuti sul luogo, mentre la conta ha visto più danni che bottino preso dai malviventi. Infatti, ogni sera le macchinette vengono svuotate. Non è la prima volta che il locale viene preso di mira dai malintenzionati.

Comments

comments

1 COMMENTO

  1. Due sapiens stranieri in azione……..peccato che, in casi simili, quando anche vengano presi dalle forze dell’ordine, il giorno dopo sono già liberi!!! Liberi di delinquere ancora…..
    CAMBIAMO LA LEGGE, ma soprattutto cambiamo la maggioranza parlamentare, perchè con PD e Forza Italia al potere le cose andranno sempre meglio per i delinquenti, e sempre peggio per gli italiani onesti.