(red.) Gravissimo incidente durante una battuta di caccia in Valcamonica. Nel pomeriggio di giovedì 12 ottobre, a Piancamuno, un cacciatore di 61 anni è stato falciato da una trebbiatrice in un’area agricola del paese. La vittima si trovava in un campo in via Dossi, appostato tra le spighe. In quel momento il mezzo agricolo stava girando, e non si è accorto della presenza della doppietta, che è stata travolta finendo dentro agli ingranaggi.

Il 61enne ha riportato ferite gravissime, la perdita di una gamba e di un braccio, strappate dal macchinario. Sul posto l’elisoccorso che ha trasferito il ferito all’ospedale Civile di Brescia. E’ in condizioni critiche.

Comments

comments