Foto dal Giornale di Brescia

(red.) Si è sfiorata la tragedia nelle prime ore di venerdì 6 ottobre lungo la strada che da Manerbio porta verso Bagnolo Mella, nel bresciano. Il conducente di un’auto Smart, mentre percorreva la carreggiata, ha avvertito un primo botto dalla vettura e visto formarsi alcune fiamme. Quindi ha subito accostato e ha abbandonato la vettura.

Appena in tempo, perché poi la Smart è letteralmente esplosa prima di diventare una palla di fuoco. Lo stesso autista ha poi chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che in pochi minuti, arrivati da Verolanuova, hanno spento le fiamme. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale. Il conducente si è salvato, ma della vettura è rimasta solo la carcassa.

Comments

comments