(red.) Venerdì 8 settembre a Palazzo Loggia, a Brescia, gli assessori alla Cultura e Istruzione Laura Castelletti e Roberta Morelli, con Oreste Galasso per A2a Smart City hanno presentato il progetto “Scuole in rete”. 106 istituti cittadini, dagli asili nido fino alle medie, ora sono collegati tra loro con la fibra ottica per navigare in internet più velocemente.

L’iniziativa è proprio del Comune e di A2a che hanno aderito a un bando europeo dedicato del 2015. La nuova infrastruttura non prevede solo di accedere al web con più rapidità, ma anche lezioni in streaming e video conferenze. E’ una soluzione che si unisce alla rete comunale già esistente e con tre access point per gli studenti, insieme a Brescia Wifi.

La media “Bettinzoli” di via Caleppe ospiterà anche una sperimentazione tra rilevazioni di sistemi antifurto e antincendio, videocamera di sorveglianza in rete, lavagne interattive, lezioni video e online con altre scuole.

Comments

comments