Foto da Bresciaoggi

(red.) Ha parcheggiato in discesa il camion, ha raggiunto il retro prendendo il pacco e si stava incamminando verso la sua destinazione per consegnarlo. Ma lo stesso mezzo pesante l’ha poi travolto. E’ la ricostruzione eseguita dalla polizia stradale di Brescia per quanto successo intorno alle 11 di mercoledì 6 settembre in via Canale a Sabbio Chiese, nel bresciano.

Di fatto, si può considerare come un infortunio sul lavoro. L’autotrasportatore 39enne siciliano aveva appena messo in sosta il mezzo lungo la strada in una zona leggermente in discesa. Quando stava raggiungendo un cliente per consegnargli il plico, forse il freno a mano inserito male o un guasto ha portato il corriere a muoversi ingovernabile.

Per fortuna il mezzo non ha preso velocità grazie anche a un marciapiede, ma ha poi scaraventato contro un muro il povero autista. Per lui sono scattati i soccorsi, con l’arrivo sul posto dell’automedica e di un’ambulanza da Odolo, oltre all’elicottero che ha trasportato in volo il 39enne alla Poliambulanza di Brescia. E’ in gravi condizioni.

Comments

comments