Il Gruppo Consiliare “Idee in Comune” ha organizzato due incontri per illustrare ai cittadini di San Felice del Benaco, ed in modo particolare ai residenti nella frazione di Portese, la variante al Piano del governo del territorio che andrà ad interessare una vasta area del nostro territorio. La dove ora c’è un prato, ed era prevista la realizzazione di un albergo, l’Amministrazione del Sindaco Paolo Rosa ha deciso di autorizzare la realizzazione di edilizia privata. Appartamenti o ville per le quali difficilmente si riesce ad immaginare una destinazione diversa da quella della “seconda casa”.
La posizione di “Idee in Comune” è di netta opposizione a questa variante comprese le modalità con cui è stata portata in Consiglio Comunale.
Durante la prima serata, che si terrà martedì 5 settembre 2017 alle ore 20.45 presso l’ex Monte di Pietà a San Felice, e replicata successivamente a Portese, verrà illustrata la variante e in modo particolare le opere compensative che l’Opposizione definisce come “piene di strafalcioni concettuali, non degne di una maggioranza che governa da quasi dieci anni il nostro paese”.

Simone Bocchio, Capogruppo di Opposizione ribadisce che “questa variante non piace sin dall’impianto. Il cambio di destinazione rinunciando all’albergo a favore di altre seconde case su un’area ora a prato non è nelle nostre corde, ma responsabilmente siamo disposti a discuterne, senza reti di protezione con l’audacia che ci contraddistingue” e continua ricordando “che porteremo quindi il nostro punto di vista là dove ci viene chiesto. Informeremo i cittadini su quanto sta accadendo e con loro prenderemo le nostre decisioni, così come abbiamo sempre fatto fino ad oggi”.

Proprio per questo “Idee in Comune” ha deciso di organizzare questo duplice incontro. Il primo appuntamento è quindi per martedì 5 settembre 2017 alle ore 20.45 presso l’ex Monte di Pietà in piazza Municipio, 1 a San Felice del Benaco. 

Idee in Comune San Felice del Benaco

Comments

comments