(red.) L’assessore all’Ambiente del Comune di Brescia Gianluigi Fondra si è detto soddisfatto della conclusione dei lavori con cui è stata bonificata e messa in sesto l’ex Polveriera alla Valle di Mompiano. I cantieri sono durati diversi mesi e sono terminati alla fine di luglio per un investimento di oltre 300 mila euro.

Le operazioni hanno riguardato la messa in sicurezza di diversi locali attraverso ponteggi e puntellamenti, mentre per due di queste è stata necessaria la demolizione. L’intervento è stato anche a livello ambientale, con la rimozione completa delle coperture in amianto.

Con il termine dei lavori, l’assessore ha annunciato che entro la fine del 2017 sarà emessa la manifestazione d’interesse rivolta alle aziende per capire quale destinazione dare al complesso. Essendo legato al vicino Parco delle Colline, si punterà sull’educazione ambientale, la natura e la biodiversità a livello didattico, ricreativo o anche agricolo. Ma alla fine deciderà comunque la Soprintendenza.

Comments

comments