(red.) Sabato mattina 12 agosto nel bresciano si sono verificati due incidenti stradali dalle dinamiche ancora tutte da ricostruire, ma che hanno portato a due feriti e in un caso è stato necessario anche l’intervento dell’elicottero. Il primo è avvenuto pochi minuti prima delle 9 in località Cavezzo a Fiesse, nei pressi della cascina Compagnoni, dove un uomo di 53 anni è caduto dalla bicicletta mentre percorreva la via.

Non è chiaro se sia scivolato da solo o con il coinvolgimento di un altro mezzo. Inizialmente sembrava che le condizioni del ferito fossero gravi, tanto da far scattare il codice rosso dopo l’allerta ai soccorsi e con l’arrivo sul posto di un’ambulanza e dell’elicottero. Poi la situazione, per fortuna, si è ridimensionata, ma con il trasferimento del ferito in codice giallo in volo all’ospedale Civile di Brescia.

L’altro incidente, intorno alle 10, è avvenuto in via Campagnola a Manerba del Garda tra un’auto e una moto. Nello scontro sembra che il centauro 59enne sia rovinato sull’asfalto e di lui si occupano l’automedica e un’ambulanza con codice rosso. Il conducente della vettura non avrebbe riportato ferite. Sul posto è intervenuta la polizia stradale per condurre i rilievi.

Comments

comments