(red.) Venerdì 23 giugno, alle ore 21.00, andrà in scena al Teatro Comunale “Pietro Micheletti” di Travagliato «Fede speranza carità», lo spettacolo conclusivo del secondo anno di corso della Scuola dell’attore, il percorso accademico organizzato dalla compagnia teatrale Il Nodo.

Germania, anni trenta: Elisabeth ha urgente bisogno di denaro e non sa proprio dove trovarlo. La crisi economica è profonda, la società è spaccata: da un lato la ricchezza che prospera, dall’altro la povertà più nera. Ad Elisabeth non rimane più nulla se non se stessa. Decide allora di giocare il tutto per tutto rivolgendosi ad un istituto di anatomia per vendere il suo futuro cadavere alla scienza in cambio di un pagamento anticipato.

Così inizia la sorprendente opera di Ödön Von Horváth, la cosiddetta danza macabra in 5 atti, il testo che dovranno affrontare i corsisti guidati dalla regia di Davide Cornacchione.

Si tratta di un sarcastico spaccato della Repubblica di Weimar, dello spietato ritratto di una società dilaniata da una crisi nera ed oppressa da un controllo ferreo dell’autorità, che si cela dietro un’intricatissima burocrazia.

Ingresso allo spettacolo: posto unico 10 €

personaggi ed interpreti

Elisabeth Selena Alghisi
Un poliziotto (Alfons Klostermeyer) Emanuele Ghitti
La preparatrice capo / seconda prostituta / Martha Marta Bellini
La preparatrice Paola Baruffa
La vice preparatrice / secondo travestito Maura Fogazzi
Il barone Giandomenico Balduzzi
Irene Pranti / prima prostituta Giulia Italiano
La moglie del pretore Catia Rossato
Il pretore / secondo poliziotto Davide Scifo
La moglie di un operaio / cameriera Carla Olivari
Maria Elena Biscaccianti
L’ispettore capo / un invalid Matteo Borghesi
Terzo poliziotto / primo travestito Marco Nadissi

 

Per informazioni:

tel. 030-9109210 (orario ufficio) ; 335-6026772 (sabato e domenica)

mail info@ilnodo.com

Comments

comments