(red.) Nella notte tra sabato 17 e domenica 18 giugno un 21enne è finito nel mirino della polizia al quartiere del Carmine, nel cuore della movida di Brescia. Il giovane era ubriaco e teneva un atteggiamento molesto, tanto che chi era presente sul posto ha chiamato le forze dell’ordine segnalando la presenza del ragazzo che bivaccava.

Intorno alle 2,30 sul posto è arrivata una pattuglia che ha cercato di tranquillizzare il 21enne. Ma lo stesso giovane, sotto l’effetto dell’alcol, ha iniziato a sferrare calci all’auto della polizia. Quindi è stato molto difficile bloccare il ragazzo violento. Poi è stato arrestato con le accuse di danneggiamento e resistenza.

Comments

comments

2 Commenti