(red.) Domenica 11 giugno anche dodici Comuni bresciani saranno chiamati alle elezioni amministrative per rinnovare i consigli comunali e scegliere i sindaci per il nuovo quinquennio. Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23 e alle consultazioni saranno chiamati oltre 81 mila cittadini aventi diritto di voto. Tra i paesi alle elezioni, ce ne sono quattro oltre i 15 mila abitanti.

Sono Desenzano del Garda, Palazzolo sull’Oglio, Gussago e Darfo Boario Terme che potrebbero andare al ballottaggio, il 25 giugno, nel caso in cui nessuno degli aspiranti sindaci raggiungesse il 50%+1 dei voti al primo turno. A Desenzano e Gussago ci saranno le competizioni più ampie, rispettivamente con sei candidati sindaci e tredici liste e con cinque aspiranti primi cittadini e nove liste. In tre concorreranno a sindaco a Cazzago San Martino, due ad Acquafredda, Gottolengo, Odolo e Mura.

A Malonno, Paspardo e Provaglio Valsabbia ci sarà solo un candidato, ma dovrà ricevere almeno il 50%+1 dei voti, altrimenti sarà commissariamento. Ecco l’elenco completo dei comuni al voto e dei sindaci uscenti. Acquafredda (Alessio Guerreschi), Cazzago San Martino (Antonio Mossini), Darfo Boario Terme (Ezio Mondini), Desenzano del Garda (Rosa Leso), Gottolengo (Giacomo Massa) e Gussago (Bruno Marchina). Poi Malonno (Stefano Gelmi), Mura commissariato (Umberto Corsini), Odolo (Fausto Cassetti), Palazzolo sull’Oglio (Gabriele Zanni), Paspardo (Fabio Depedro) e Provaglio Valsabbia (Marco Venturini). Per poter votare ci si deve presentare con un documento di identità valido e la tessera elettorale.

Comments

comments