Foto dal Giornale di Brescia

(red.) Mercoledì pomeriggio 17 maggio una bidella di 51 anni operante alla scuola elementare “Ugolino Ugolini” di via Repubblica Argentina, a Brescia, è rimasta vittima di un infortunio mentre faceva le pulizie. Intorno alle 17, al termine delle lezioni, l’addetta stava svolgendo i consueti lavori quotidiani di rimessa in ordine di aule e laboratori in vista del giorno successivo. Ma a un certo punto, mentre stava pulendo una finestra, il telaio del serramento si è staccato dalla base e le è piombato addosso.

Il motivo era legato al fatto che i cardini di ancoraggio si erano disallineati. L’assistente scolastica è stata colpita dallo shock e dalla paura, mentre i colleghi che erano presenti nell’istituto hanno allertato il 112, numero unico di emergenza. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, un’ambulanza di Brescia Soccorso e i carabinieri per condurre i rilievi dell’infortunio.

Presenti anche i tecnici dell’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia. La donna per fortuna non ha riportato ferite, ma è stata comunque condotta per accertamenti all’ospedale Civile cittadino. I pompieri, invece, si sono occupati di mettere in sicurezza la finestra. Per fortuna l’episodio non è accaduto durante le ore di lezione, altrimenti avrebbe potuto provocare dei feriti tra i bambini.

Comments

comments