(red.) Nel gruppo Facebook “Ta set mia dè Manèrbe se…” era stata pubblicata una falsa notizia in merito alla segnalazione di una valigia sospetta a Manerbio. Riferiva che il bagaglio fosse stato appositamente messo in quel luogo per tenere impegnate le forze dell’ordine, mentre si verificava una rapina al Banco di Brescia in via XX Settembre.

La notizia è stata prontamente rimossa e i carabinieri hanno denunciato la donna che l’aveva riportata per procurato allarme. L’autrice, sentita dagli agenti, si è difesa dicendo che aveva appreso la notizia al supermercato.

Queste le parole dell’assessore Fabrizio Bosio: “In momenti come questi, bisognerebbe evitare di dare informazioni non verificate o addirittura false”.

Comments

comments

Nessun commento