(red.) Nei giorni precedenti a giovedì 20 aprile il titolare di una ditta alimentare e il conducente del furgone per il trasporto sono stati multati per diversi prodotti avariati. E’ successo tutto a Ghedi, nel bresciano, dove gli agenti della polizia locale hanno fermato il van per effettuare un controllo. All’interno c’erano 507 confezioni di dolci tra torte, biscotti e snack, oltre a 20 chili di formaggio. Tutti i prodotti erano senza etichette e in pessimo stato di conservazione.

Tanto che la municipale poi ha chiesto l’intervento del dipartimento di igiene e prevenzione dell’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia. L’intera merce è stata sequestrata e poi distrutta. Il titolare dell’azienda e il conducente del furgone sono stati multati con una sanzione di 6 mila euro. Il rappresentante dell’impresa, un indiano, è stato denunciato. I dolci e i formaggi sarebbero finiti sugli scaffali dei supermercati e negozi a disposizione dei clienti.

Comments

comments

1 COMMENTO