(red.) Nei giorni precedenti al 29 marzo, la Polizia di Stato di Brescia ha arrestato una donna italiana di 49 anni (S.B.), residente ad Adro, trovata in possesso di circa 7 kg di hashish, alcuni grammi di marjuana ed un bilancino di precisione.

“Nei giorni precedenti era giunta in Questura una segnalazione anonima che riferiva di un anomalo andirivieni di giovani da un’abitazione del paese. I successivi approfondimenti della sezione antidroga della Squadra Mobile hanno consentito di identificare la donna e verificare che già in passato aveva riportato una condanna per fatti di droga”.

“Acquisiti ulteriori elementi che hanno ritenuto fondata la notizia, è stata eseguita una perquisizione domiciliare che nella prima fase ha portato al rinvenimento di alcuni dosi di marijuana e hashish. Nonostante la donna ostentasse sicurezza, continuando a dichiarare di essere solo un’assuntrice, la ricerca, estesa alla cantina dell’abitazione, ha rilevato all’interno di un frigo diversi panetti di droga, per un peso di oltre 6,5 kg“. 

“Trasferita nel carcere di Brescia, a disposizione del p.m. Caty Bressanelli, alla donna è stata applicata, su conforme richiesta della Procura di Brescia, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere”.

Comments

comments