(red.) Nell’ambito del processo Green Hill bis, sono state chieste cinque condanne a carico di due veterinari dell’ex Asl e tre dipendenti dell’allevamento per cani beagle a Montichiari.

Chiesti, dal pm Ambrogio Cassiani, due anni per i due veterinari accusati di concorso in maltrattamento e uccisione di animali, falsa testimonianza, falso ideologico e omessa denuncia, mentre per i tre dipendenti dieci mesi per falsa testimonianza. Nel processo, l’Ente Nazionale Protezione Animali si è costituita parte civile.

 

Comments

comments