Trovato con due cesoie e altri arnesi da scasso in auto. 45enne denunciato

(red.) Era con un’auto parcheggiata in via Trevisago, nella zona residenziale di Manerba del Garda, nel bresciano e nei pressi di alcune case isolate. Una posizione decisamente sospetta, vista anche la lunga permanenza della vettura sul posto. E non è passata indenne ai controlli dei carabinieri locali che hanno voluto svolgere una verifica. Così hanno scoperto all’interno dell’abitacolo un 45enne.

Nel momento in cui gli hanno chiesto perché si trovasse sul posto e quando l’uomo non ha saputo fornire una giustificazione concreta, è scattata la perquisizione da parte dei militari. Che sono andati a segno. Nella vettura, infatti, c’erano due grosse cesoie, una punta da muratore e un cacciavite. Arnesi inequivocabili per lo scasso e con i quali probabilmente l’uomo avrebbe voluto compiere delle rapine nelle case circostanti. L’uomo è stato denunciato per detenzione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Comments

comments

1 COMMENTO

  1. Speriamo solo che l’autorità giudiziaria non se la prenda con i Carabinieri per aver disturbato un pover’uomo mentre stava praticando l’attività più fiorente ed in forte sviluppo che c’è oggi nel ex. “Bel Paese”.