Il match Venezia-Brescia alle 20,45 apre la Final Eight di Rimini

(red.) Il prestigio di esserci, la voglia di stupire: la Germani Basket Brescia si tuffa nell’avventura della “Final Eight” di Rimini, nella quale sfiderà l’Umana Reyer Venezia (venerdì 17 febbraio ore 20,45) per i quarti di finale. L’impegno che attende la Germani nei quarti di finale è stimolante quanto difficile. L’Umana Reyer Venezia, infatti, ha chiuso il girone d’andata al secondo posto e veleggia nelle parti alte della classifica, nonostante le tre recenti sconfitte consecutive. Se il momento della squadra veneta non è dei migliori, il roster orogranata resta di assoluto valore, anche se due pezzi da novanta come MarQuez Hanyes e Hrvoje Peric non vivono il loro momento di forma migliore.

Le frecce all’arco di De Raffaele, però, sono numerose: Michael Bramos, ad esempio, fu il mattatore della gara di campionato che Venezia disputò al Taliercio contro la Leonessa, occasione in cui mise a segno 21 punti. Quel giorno Venezia ottenne tanto anche da Melvin Ejim e da Tyrus McGee, altri due giocatori da cui dipendono le sorti del quintetto veneto. Se il coach livornese sarà costretto a fare a meno dell’energia di Stefano Tonut, potrà comunque contare sull’esperienza di capitan Tomas Ress, di Ben Ortner, di Jeff Viggiano e Ariel Filloy, la cui presenza a Rimini è in dubbio. Il roster veneziano è completato dallo statunitense Jamelle Hangis, centro dal un grande potenziale, e dal giovane Riccardo Visconti. Reyer Venezia e Basket Brescia si sono affrontate complessivamente in 19 occasioni, nelle quali i veneti hanno vinto in 12 circostanze, lasciando ai lombardi i restanti 7 successi.

Quella di Rimini sarà la prima partita che le due squadre disputeranno in campo neutro. Nella gara di campionato giocata lo scorso 18 dicembre al Taliercio di Mestre la vittoria era andata ai padroni di casa dell’Umana, capaci di imporsi con il punteggio di 78-70, con 21 punti di Bramos e 16 di Ejim da una parte, 19 di Landry e 14 di Burns dall’altra. L’unico ex della gara è Luca Vitali, playmaker della Germani Basket Brescia, che nella stagione 2013-2014 aveva vestito la maglia della Reyer, garantendo alla causa 10,1 punti, 3,3 rimbalzi e 3,9 assist di media a partita in 29 gare disputate. Umana Reyer Venezia-Germani Basket Brescia sarà arbitrata da Gianluca Mattioli, Massimiliano Filippini e Fabrizio Paglialunga. La telecronaca integrale della partita sarà trasmessa su Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre) e Rai Sport 1 HD (canale 57). La radiocronaca sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette.

Intanto, a Rimini è stata inaugurata Casa Leonessa che fino a domenica 19 febbraio sarà la sede della Final Eight 2017. All’interno del polo fieristico è stato allestito lo stand che tiene alto il nome della Leonessa e nel quale nel corso di queste giornate saranno organizzate svariate attività. Ci sono tavoli da gioco dove i visitatori si potranno divertire in tornei di calcio balilla, mentre venerdì ci sarà un aperitivo per i tifosi prima di recarsi al campo.

Comments

comments

Nessun commento