(red.) Come ogni anno il grande nuoto torna al Centro Natatorio “G. Signori” di Desenzano del Garda. Sabato 18 e domenica 19, infatti, l’impianto gestito dalla Sport Management ospiterà la settima edizione del “Meeting del Garda”. La manifestazione è organizzata dal Team Nuoto, società del gruppo Sport Management, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Desenzano del Garda.

La giornata di sabato sarà riservata alle Categorie Esordienti A e B. Saranno 21 le Società partecipanti, rappresentate da 505 atleti per un totale di 973 presenze gara. Domenica, invece, spazio a Ragazzi e Assoluti. Anche qui i grandi numeri sottolineano l’importanza della manifestazione: 24 Società, 505 nuotatori e 1167 le gare. Oltre 2000, dunque, le presenze gara in totale.

Accanto al dato quantitativo, vale la pena sottolineare anche l’aspetto qualitativo, caratterizzato dalla presenza di importanti atleti di livello nazionale. Nella giornata di domenica non mancheranno innanzitutto gli atleti del Team Nuoto Sport Management, a cominciare dai beniamini di casa Federico Bocchia, di cui ricordiamo la partecipazione ai 50sl alle recenti Olimpiadi di Rio 2016, Stefania Cartapani, plurimedagliata ai Campionati Italiani Assoluti durante la sua carriera, e la new entry Sara Gyertyanffy. A completare la forte squadra ci saranno il campione italiano nei 50do Matteo Milli, poi Veronica Neri, fresca vincitrice dei 50do agli Assoluti Invernali, oltre ai plurimedagliati agli Assoluti Claudio Fossi e Francesca Fangio.

Infine, occhi puntati anche sulle giovani promesse Sara Morotti e Anna Pirovano. Tra le squadre che contenderanno le medaglie al Team Nuoto, ci saranno oltre alle lombarde Team Insubrika Aquatic Center, NC Milano, Bergamo Nuoto e Canottieri Lecco, anche la Nuotatori Trentini (Tre) e l’Oasi Laura Vicuna (Pie).

Comments

comments

Nessun commento