(red.) I profughi ospitati a Borgo Machetto, ex lussuoso resort di Desenzano del Garda, verranno trasferiti. La Prefettura ha riferito che già 18 dei 31 migranti sono stati spostati a Vobarno, mentre in tempi brevi saranno trasferiti anche i rimanenti.

Questa procedura è dovuta al fatto che Agriscar di Montichiari aveva sistemato i 31 profughi all’ex resort, non avendo presentato tutta la documentazione necessaria.

Comments

comments

2 Commenti

  1. Ma esiste un “piano di rientro” per tutte queste persone? Quanto tempo resteranno in Italia, prima di tornare al loro Paese? Un mese? Tre mesi? un anno? cento anni???
    Molti italiani in difficoltà vivono in automobile, nelle stazioni o sotto i ponti……perchè costoro vengono mantenuti in alberghi e case di accoglienza al costo di circa 1000 euro (mille!) al mese?
    Come minimo bisognerebbe spendere altrettanto anche per quegli italiani in difficoltà.
    Idem per tutti coloro che percepiscono una pensione inferiore ai mille euro mensili netti.
    VERGOGNA.