(red.) La società Funivia, con grande impegno, è riuscita ad acquistare lo “skilift Pagherola”, segnale del rilancio della stazione sciistica di Borno. Lo sfortunato weekend dell’immacolata, che non ha visto neve sufficiente per poter aprire la stagione invernale, è però servito a portare avanti i lavori per il nuovo impianto.

Per far girare le funi serviranno ancora venti giorni, infatti si spera che il tutto sia ultimato per Natale. Solo lo skilift Pagherola costerà 450mila euro, e in seguito altre risorse saranno destinate a un impianto d’innevamento programmato, all’omologazione della funivia, alla ristrutturazione del rifugio e a un nuovo campo scuola.

Comments

comments