(red.) Il Consiglio di Amministrazione Conai, su proposta di Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi a base cellulosica), ha stabilito di ridurre ulteriormente di 2 euro a tonnellata il Contributo Ambientale CONAI per gli imballaggi in carta e cartone che, dal 1° ottobre 2013, passa dunque da 6 a 4 euro a tonnellata.
Dal 2011 il Contributo ambientale Conai a carico delle aziende, per imballaggi cellulosici, è stato ridotto per ben quattro volte, passando in definitiva da 22 a 4 euro a tonnellata. La diminuzione del Contributo permetterà una riduzione dei costi per le aziende utilizzatrici di imballaggio, mantenendo per ora il livello delle risorse messe a disposizione da Comieco per i Comuni impegnati nella raccolta differenziata di carta e cartone, tra cui quello di Brescia, in prima linea nel reperimento di risorse per migliorare la differenziazione dei rifiuti.

Condividi

Nessun commento