Asl Brescia, stipendi stellari al pianeta dirigenti

Pubblicato il 15 giugno 2013
Tag:, , ,
Puoi seguire tutte le repliche attraverso il nostro RSS 2.0.

(p.f.) Dopo il Comune e la Provincia di Brescia, qui Brescia.it ha curiosato tra le retribuzioni degli oltre 400 dirigenti Asl.
Cominciamo dai direttori di azienda. Per quanto riguarda Carmelo Scarcella, direttore generale, il compenso annuo lordo nel 2011 è stato di 154.937,06 euro, a cui sono da aggiungere 28.864,77 euro di incentivi (al lordo); Pier MarioAzzoni, 123.949,64, più 23.091,82; Francesco Vassallo, 123.949,64, più 23.091,82; Anna Calvi, 123.949,64, più 23.091,82.
Per quanto riguarda gli altri dirigenti, troviamo: MassimoAbbiatici (distretto veterinario n.1), 76.591,52 (composto da 43.625,66 stipendio tabellare, 3.608,28 posizione minima, 1.073,02 posizione variabile, 28.284,56 altri emolumenti) più 10.271,86 di retribuzione di risultato e risorse aggiuntive regionali anno 2011; Maria Angela Abrami (Servizio alcologia) 65.622,57 più 7.210,90; Silvestro Abrami (servizio sanità animale) 104.917,54, più 11.294,43; Filippo Adami (dipartimento dipendenze), 80.218,84, più 6.891,36; Alberto Agazzi (distretto veterinario n.3), 75.251,48, più 10.271,86; Cecilia Agnelli (Ser.T. 2) 82.030,91 più 7.049,19; Alberto Albertini (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie), 55.610,23, più 6.812,64; Maria Luisa Amariti (Servizio Medicina Legale) 74.629,36, più 7.282,28; Stefano Ambrosini (Distretto Veterinario n. 1), 55.395,21, più 2.627,05; Gian Paolo Amerio (Distretto Veterinario n. 3) 67.590,32, più 10.271,86; Maria Teresa Angeli (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 58.096,09 più 7.063,77; Laura Anselmi (DGD n. 4) 33.111,13 più 4.915,96; Oscar Apostoli (DGD n. 6) 75.914,80 più 6.826,26; Nuccio Armocida (Servizio Risorse Strumentali) 51.213,50 più 10.405,77; Pietro Aronica (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 55.940,04 più 7.063,90; Aurelio Astri (DGD n. 6) 73.790,08 più 6.826,26; Luigi Azzi (Distretto Veterinario n. 1) 77.381,27 più 10.412,73; Pietro Badini (DGD n. 6) 54.348,58 più 6.973,83; Lodovico Baiguera (Distretto Veterinario n. 4) 74.615,84 più 10.373,89; Guglielmino Baitelli (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) 82.874,87 più 7.411,60; Lucio Baldo (Distretto Veterinario n. 2) 78.327,80 più 10.412,73; Elena Bani (DGD n. 2) 68.651,70 più 6.891,36; Daria Barberis (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 58.368,70 più 7.333,08; Gianantonio Barbi (Distretto Veterinario n. 3) 72.167,29 più 10.271,86; Pietro Barbieri (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 105.575,02 più 7.607,19; Giuseppina Baresi (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 10.169,33; Maria Baronchelli (DGD n. 5) 61.875,06 più 6.601,19; Anna Bartoli (Servizio Famiglia) 51.183,34 più 5.018,81; Pietro Barziza (Distretto Veterinario n. 2) 74.159,67 più 10.310,70; Giampaolo Battistella (Dipartimento di Prevenzione Medico) 57.770,96 più 10.881,10; Enrico Begni (Distretto Veterinario n. 4) 76.134,05 più 10.373,89; Barbara Begni (Distretto Veterinario n. 1) 55.395,21 più 9.923,33; Roberta Belli Blanes (Distretto Veterinario n. 2) 75.852,73 più 10.310,70; Enrico Belometti (Distretto Veterinario n. 4) 76.070,35 più 10.987,58; Laura Benedetti (DGD n. 1) 56.118,21 più 6.696,70; Gianlorenzo Beretta (Servizio Alcologia) 55.395,21 più 4.453,88; Mauro Bergamaschi (Distretto Veterinario n. 2) 75.806,45 più 10.310,70; Rosangela Bertasio (Servizio Sanità Animale) 85.700,36 più 10.987,58; Lorenzo Bertini (SER.T. 1) 62.923,90 più 6.929,06; Agostino Bertocchi (Distretto Veterinario n. 3) 77.873,71 più 9.717,59; Fabrizio Bertolini (DGD n. 4) 82.744,09 più 7.345,02; Pierangelo Bertolini (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 65.853,39 più 10.154,88; Alessandro Bertoni (Distretto Veterinario n. 4) 74.143,62 più 10.271,86; Valentina Bertorotta (Distretto Veterinario n. 1) 66.652,30 più 10.169,33; Nicoletta Bettini (DGD n. 4) 61.875,06 più 6.016,36; Giorgio Bianchini (SER.T. 2) 72.081,23 più 6.812,64; Annalisa Biasi (SER.T. 1) 61.875,06 più 6.929,06; Carlo Bocchi (Distretto Veterinario n. 4) 80.651,16 più 10.271,86; Riccardo Bombesi (Distretto Veterinario n. 4) 72.627,49 più 10.271,86; Ugo Bondioli (DGD n. 1) 72.439,12 più 6.812,64; Irene Bonera (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 59.379,19 più 10.676,10; Gabriele Boni (Distretto Veterinario n. 3) 73.209,50 più 10.373,89; Giuliano Bontempi (DGD n. 4) 73.882,38 più 6.864,14; Alessandro Bonù (DGD n. 6) 58.682,52 più 4.850,06; Massimo Bordonaro (Servizio Alcologia) 61.875,06 più 6.596,89; Marco Borghesan (SER.T. 2) 55.395,21 più 4.994,05; Ana Borsari (DGD n. 4) 70.220,80 più 6.662,02; Mirella Braione (Direzione Sanitaria) 79.563,25 più 7.364,84; Luisa Anna Brambilla (DGD n. 2) 54.348,58 più 6.929,06; Lucia Branca Vergano (Direzione Amministrativa) 72.053,15 più 10.706,35; Eliana Breda (Servizio att. Sperim. e malattie rare) 84.847,75 più 6.236,13; Francesco Brescianini (Servizio Igiene Alimenti) 82.568,20 più 10.987,58; Giuseppina Brini (DGD n. 5) 61.875,06 più 6.619,00; Italo Brocchi (DGD n. 5) 75.111,92 più 5.336,79; Anna Brotto (Servizio di Analisi Gestionale ed Epidemiologica per la Valutazione ed il Controllo Strategico dell’) 87.628,32 più 7.508,84; Giorgio Brugaletta (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 75.919,09 più 6.891,36; Ettore Brunelli (DGD n. 2) 83.383,24 più 6.775,38; Maria Brunelli (DGD n. 1) 59.263,62 più 4.533,82; Dario Giuseppe Buffoli (Distretto Veterinario n. 4) 77.231,25 più 10.271,86; Augusto Buratti (DGD n. 4) 61.875,06 più 6.909,79; Tiziana Bussola (Dipartimento Dipendenze) 63.449,62 più 7.044,13; Elvia Butturini (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 75.017,15 più 6.835,19; Laura Cabini (DGD n. 1) 43.762,03; Massimo Cacace (DGD n. 4) 75.404,62 più 7.364,84; Fiorella Cadoria (DGD n. 6) 106.795,91 più 7.838,51; Maurizio Cadoria (SER.T. 1) 82.832,10 più 7.049,19; Giovan Battista Calabrò (DGD n. 5) 83.175,17 più 5.695,32; Annamaria Calissi (DGD n. 4) 61.875,06 più 6.909,79; Ivan Campa (Servizio Sistema Informativo Aziendale e Controllo di Gestione) 71.930,17 più 10.676,10; Silvana Campanardi (DGD n. 6) 66.346,80 più 7.312,95; Paolo Campi (Distretto Veterinario n. 4) 74.629,23 più 10.987,58; Gloria Benvenuta Elsa Cappa (Distretto Veterinario n. 1) 55.395,21 più 10.169,33; Lorella Caprioli (DGD n. 1) 62.821,98 più 6.929,06; Laura Cardone (DGD n. 2) 61.875,06 più 6.909,79; Andrea Caridi (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 58.493,96 più 10.862,12; Angelo Carini (DGD n. 2) 64.890,02 più 6.929,18; Gabriella Carsana (DGD n. 1) 51.118,34 più 5.107,30; Oliviero Carzeri (Distretto Veterinario n. 2) 82.552,28 più 10.987,58; Alberto Casale (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 75.787,92 più 6.872,82; Germano Castellani (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 62.804,30 più 8.275,09; Edoardo Vittorio Castellano (Distretto Veterinario n. 4) 75.067,40 più 10.271,86; Luisa Castellari (Distretto Veterinario n. 3) 55.395,21; Luciano Cavagnini (Distretto Veterinario n. 4) 102.122,48 più 11.294,61; Virna Cavalli (Distretto Veterinario n. 3) 52.876,07; Daniela Cecchi (Servizio Assistenza Primaria) 106.990,39 più 7.601,72; Giuseppe Cerame (DGD n. 3) 55.395,21; Alberto Cervati (Distretto Veterinario n. 1) 55.395,21 più 10.169,33; Raffaella Chiappini (DGD n. 2) 74.629,23 più 7.364,84; Roberta Chiesa (Servizio Analisi Gestionale ed Epidemiologica per la Valutazione ed il Controllo Strategico dell’Org) 97.877,00 più 7.745,58; Luca Chinotti (Servizio di Analisi Gestionale ed Epidemiologica per la Valutazione ed il Controllo Strategico) 71.930,17 più 5.338,05; Simone Chirico (DGD n. 4) 55.395,21 più 1.419,54; Marisa Chiuzzelin (Distretto Veterinario n. 3) 78.053,04 più 10.271,86; Antonia Cinquegrana (Dipartimento Dipendenze) 85.292,87 più 7.364,84; Isidoro Circolo (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 58.493,96 più 10.895,91; Pasquale Salvatore Cirigliano (DGD n. 1) 62.854,87 più 7.323,04; Andreina Citroni (DGD n. 6) 75.436,01 più 6.993,18; Luisa Colombi (Dipartimento cure Primarie) 66.088,36 più 7.333,08; Lorenzo Colosini (SER.T. 2) 83.881,98 più 7.049,19; Pierfranco Cominardi (Distretto Veterinario n. 3) 83.228,93 più 10.987,58; Romano Comini (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 72.653,17 più 10.297,51; Angela Contrini (DGD n. 2) 62.262,07 più 6.935,80; Lara Corini (Servizio Risorse Economico Finanziarie) 72.053,15 più 10.706,35; Daniela Cornado (DGD n. 6) 66.873,82 più 7.333,08; Alfredo Cortellini (Distretto Veterinario n. 3) 80.319,01 più 10.271,86; Maria Corti (DGD n. 2) 84.046,30 più 7.364,84; Vincenzo Cottini (Distretto Veterinario n. 3) 68.312,34 più 10.373,89; Francesca Cremaschini (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 55.395,21 più 6.733,53; Marina Crisetig (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) 81.571,75 più 7.076,21; Achille Cristiano (DGD n. 5) 88.501,53 più 7.327,21; Caterina Dabrassi (Distretto Veterinario n. 3) 97.888,25 più 11.294,61; Maria Giovanna Daga (Distretto Veterinario n. 1) 55.395,21 più 9.917,43; Paolo Dalla Pria (DGD n. 3) 55.395,21 più 6.521,42; Simona De Filippo (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 55.824,21 più 6.699,64; Gaetano De Maio (SER.T. 2) 54.348,58 più 6.891,14; Piera Dettori (SER.T. 1) 82.983,94 più 7.345,02; Nunziata Deufemia (DGD n. 5) 67.804,30 più 7.436,85; Antonio Di Loreto (Distretto Veterinario n. 1) 56.118,21 più 10.169,33; Simonetta Di Meo (Direzione Generale) 54.044,90 più 6.731,79; Renato Donelli (Distretto Veterinario n. 3) 77.996,04 più 10.214,75; Luigi Dotti (DGD n. 4) 67.518,2 più 7.044,76; Luciana Duina (SER.T. 2) 62.604,75 più 7.044,76; Enrico Elba (SERVIZIO ALCOLOGIA) 78.892,99 più 7.049,19; Paola Facchetti (DGD n. 3) 41.720,12 più 4.923,09; Gianalfredo Facchi (DGD n. 1) 101.488,79 più 7.838,51; Silvio Faccoli (Distretto Veterinario n. 1) 74.210,24 più 10.373,89; Roberto Faita (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 10.169,33; Umberto Falconi (SER.T. 2) 55.395,21 più 6.733,53; Mariagrazia Fasoli (SER.T. 2) 124.717,45 più 7.512,04; Manuela Fazia (Distretto Veterinario n. 1) 55.395,21 più 8.616,58; Daniela Feltrinelli (Dipartimento di Prevenzione Veterinario) 123.383,85 più 11.294,43; Mirella Ferrandi (SER.T. 1) 62.382,45 più 6.909,79; Adele Ferrari (Servizio Famiglia) 53.992,12 più 7.058,36; Agostina Ferrari (DGD n. 5) 45.739,59 più 6.739,99; Giuseppe Ferrari (DGD n. 4) 77.569,57 più 6.923,92; Cristina Festino (DGD n. 1) 67.590,32 più 6.775,38; Franca Finardi (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 55.395,21 più 6.733,53; Elisa Finco (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 55.395,21; Monica Fiorese (DGD n. 2) 54.348,58 più 6.910,41; Giuseppe Fogazzi (Distretto Veterinario n. 4) 73.110,51 più 10.373,89; Teresa Foini (Direzione Generale) 75.511,80 più 10.295,28; Anna Fraioli (DGD n. 1) 79.261,65 più 6.891,36; Michela Franceschini (DGD n. 3) 55.395,21 più 6.804,55; Francesco Saverio Franchi (DGD n. 6) 86.605,55 più 7.313,31; Patrizia Franchi (DGD n. 6) 75.868,52 più 6.826,26; Silvio Franzini (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 10.169,33; Mario Franzini (Dipartimento Dipendenze) 82.957,94; Marilena Frizza (DGD n. 3) 67.430,35 più 7.333,08; Patrizia Furba (SER.T. 2) 86.216,91 più 7.049,19; Cinzia Fusi (DGD n. 6) 45.469,58; Giuliana Gaido (DGD n. 1) 82.478,50 più 7.364,84; Matteo Massimo Galafassi (Distretto Veterinario n. 2) 75.852,60 più 10.310,70; Rosalia Galasso (Servizio Alcologia) 55.395,21 più 5.374,82; Antonio Galdi (Distretto Veterinario n. 3) 55.395,21 più 10.169,33; Giacomo Galperti (Direzione Amministrativa) 72.653,17 più 10.706,35; Siria Zelinda Garattini (DGD n. 2) 86.339,70 più 7.304,81; Fausta Gasparini (Servizio Medicina Legale) 55.395,21 più 7.062,36; Luigi Ghidori (SER.T. 1) 61.875,06 più 6.929,06; Priscilla Ghiglia (Distretto Veterinario n. 1) 74.629,36 più 10.987,58; Leopoldo Ghilardi (Distretto Veterinario n. 2) 77.231,25 più 10.310,70; Primo Ghilardi (Distretto Veterinario n. 4) 84.176,30; Chiara Giachini (Distretto Veterinario n. 2) 55.395,21 più 10.208,17; Ernesto Giacò (Servizio Famiglia) 81.666,52 più 7.364,84; Gianluca Gianelli (DGD n. 6) 61.875,06 più 6.370,38; Lia Giovanelli (Direzione Generale) 88.277,67 più 7.333,34; Giulia Giovannini (Distretto Veterinario n. 3) 56.118,21 più 10.114,61; Roberto Girelli (DGD n. 5) 77.915,31 più 7.457,62; Maria Clara Goffi (DGD n. 6) 63.008,53 più 6.954,43; Maurizio Golia (Servizio Medicina Legale) 62.593,83; Enrico Gorla (DGD n. 2) 79.150,11 più 6.644,85; Elena Grassi (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 80.766,92 più 7.390,99; Silvana Grassi (Direzione Amministrativa) 75.111,79 più 10.706,35; Cinzia Grasso (DGD n. 1) 63.058,84 più 1.448,92; Paolo Gray (Distretto Veterinario n. 2) 86.581,63 più 10.987,58; Alessandra Gregori (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 5.651,40; Luca Gringiani (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 58.493,96 più 10.895,91; Giuseppina Grippi (DGD n. 2) 68.437,72 più 6.794,31; Nicoletta Guaita (Distretto Veterinario n. 3) 74.629,49 più 10.987,58; Nevio Guarini (Distretto Veterinario n. 1) 81.951,68 più 10.987,58; Luisa Grazia Guarneri (SER.T. 2) 62.940,41 più 6.910,41; Domenica Guizzardi (SER.T. 1) 62.999,82 più 6.909,79; Piergiorgio Guizzi (Direzione Sociale) 67.707,12 più 7.344,07; Monica Gusmeri (DGD n. 5) 61.875,06 più 7.008,55; Laura Janni (DGD n. 3) 67.081,30 più 7.364,84; Vincenzo La Torre (SER.T. 1) 73.933,60 più 6.891,36; Fatbardha Lamcja (Distretto Veterinario n. 3) 55.395,21; Concetta Lando (SER.T. 2) 55.395,21 più 6.733,53; Gilberto Lauro (Distretto Veterinario n. 2) 76.961,11 più 10.310,70; Lucia Leonardi (Dipartimento di Prevenzione Medico) 83.475,93 più 7.364,84; Antonio Licordari (DGD n. 4 ) 75.091,25 più 7.364,84; Marco Lipparini (DGD n. 6 ) 67.590,32 più 6.752,76; Maria Lina Lo Russo (DGD n. 1) 65.895,18 più 7.333,08; Paolo Lodetti (Servizio Analisi Gestionale ed Epidemiologica per la Valutazione ed il Controllo Strategico dell’Organizzazione) 55.395,21 più 6.733,53; Sandra Lombardi (DGD n. 5) 87.840,03 più 6.973,43; Fulvio Lonati (Dipartimento Cure Primarie-Dipartimento PAC) 128.167,91 più 7.827,12; Angelo Lucchini (Servizio Medicina Legale) 103.527,32 più 7.498,26; Franca Magnacca (DGD n. 6 ) 67.804,30 più 6.831,48; Michele Magoni (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 72.837,83; Pieropaolo Maiolino (DGD n. 6) 55.395,21 più 6.673,65; Dino Mancini (Distretto Veterinario n. 3) 73.179,60 più 10.271,86; Maria Concetta Mancini (DGD n. 3) 67.081,30 più 6.962,38; Cecilia Manenti (Distretto Veterinario n. 4) 51.809,42 più 7.298,15; Maria Mangialardo (SER.T. 1 ) 75.637,64 più 6.812,64; Nadia Manica (SER.T. 1) 56.991,35 più 4.840,38; Tiziana Marchetti (SER.T. 2) 54.348,58 più 6.909,79; Margherita Marella (Dipartimento Dipendenze) 83.749,51 più 7.364,84; Giuseppe Marenda (Distretto Veterinario n. 2) 75.205,98 più 10.310,70; Alessandra Marino (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 45.739,59 più 6.659,75; Tarcisio Marinoni (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 81.539,77 più 7.364,84; Franca Marsillo (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 90.628,88 più 7.508,84; Claudia Martelli (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 59.218,51 più 6.812,64; Adele Martina (DGD n. 5) 65.895,57 più 5.463,14; Anna Maria Martinelli (SER.T. 2) 67.081,30 più 6.891,36; Maria Dolores Masè (DGD n. 1) 63.334,83 più 454,40; Francesco Maselli (SER.T. 1) 66.867,32 più 6.812,64; Sandrina Masiello (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 86.884,59 più 4.768,04; Antonella Mattiotti (DGD n. 1) 50.376,17 più 5.107,30; Luigi Mazzolari (Distretto Veterinario n. 4) 72.896,53 più 10.271,86; Cristina Meazzi (DGD n. 1) 67.186,34 più 6.891,36; Francesco Meli (DGD n. 1) 73.743,93 più 6.812,64; Claudia Mendolia (Servizio Igiene degli Allevamenti) 81.259,04 più 10.987,58; Crescenzo Messino (DGD n. 6 ) 83.034,32 più 7.361,53; Giovanna Milzani (DGD n. 1) 61.875,06 più 7.188,33; Alessandra Miori (DGD n. 5) 45.739,59 più 5.720,74; Enrica Mondini (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 58.096,09 più 7.063,77; Gianpiero Montagnoli (DGD n. 6) 83.306,99 più 7.382,05; Furio Mora (Distretto Veterinario n. 2) 74.436,70 più 10.310,70; Roberto Moratti (Distretto Veterinario n. 3) 55.395,21 più 10.169,33; Giovanna Morelli (SER.T. 1) 55.395,21 più 7.030,24; Michela Moretti (Direzione Generale) 72.053,28 più 10.676,10; Piergiorgio Mosca (Distretto Veterinario n. 2) 74.744,09 più 10.310,70; Lina Moschini (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 86.078,59 più 7.390,99; Giacomo Carlo Muratori (Distretto Veterinario n. 4) 73.497,00 più 10.271,86; Alberto Mussi (Distretto Veterinario n. 1) 79.683,44 più 10.271,86; Anna Nadalini (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 87.470,50 più 7.193,19; Mauro Narra (Servizio Famiglia) 73.022,69 più 7.327,93; Claudia Nassuato (Distretto Veterinario n. 3) 55.395,21; Adriano Neri (DGD n. 5) 75.304,84 più 6.691,89; Francesco Nicolò (DGD n. 5) 73.163,48 più 7.179,13; Augusto Olivetti (DGD n. 5) 102.210,55 più 7.838,51; Elide Olivetti (DGD n. 2) 49.246,60 più 4.909,86; Roberto Opizzi (Direzione Generale) 72.053,15 più 9.799,06; Grazia Orizio (DGD n. 1) 55.395,21 più 1.647,15; Arrigo Paciello (Servizio Assistenza Farmaceutica e Protesica) 45.739,59 più 4.948,13; Elvira Paderno (DGD n. 4) 65.895,18 più 7.312,69; Paola Paglierini (DGD n. 4) 55.395,21 più 4.951,49; Colomba Panigada (DGD n. 4) 62.011,43 più 7.063,77; Celestino Panizza (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) 83.458,64 più 6.191,22; Massimo Paolini (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 10.169,33; Maria Pia Papasergio (DGD n. 6) 61.923,42 più 6.973,83; Guido Parigi (DGD n. 4) 59.510,75; Maurizio Parma (SER.T. 2) 74.344,40 più 6.812,64; Rossana Patelli (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 45.739,59 più 6.659,75; Silvana Pavan (DGD n. 1) 65.895,18 più 7.333,08; Mario Pavesi (Distretto Veterinario n. 3) 80.304,90 più 10.987,58; Giovanni Pè (Servizio Alcologia) 54.075,97 più 6.404,81; Eletta Pelizzari (DGD n. 6) 61.875,06 più 6.935,67; Antonio Penna (Distretto Veterinario n. 2) 76.019,00 più 10.310,70; Alcide Pennati (Distretto Veterinario n. 3) 75.650,97 più 10.271,86; Fabio Penocchio (Distretto Veterinario n. 2) 57.232,05; Giuseppina Perri (Servizio Medicina Legale) 78.177,97 più 6.271,09; Monica Petrucciani (Distretto Veterinario n. 4) 49.071,75 più 6.757,85; Ruggero Pettoello (DGD n. 4) 77.199,66 più 6.961,38; Franco Pezzaioli (Distretto Veterinario n. 2) 77.674,74 più 10.310,70; Giuliano Pezzola (Distretto Veterinario n. 4) 74.789,91 più 10.271,86; Enrica Pezzotti (DGD n. 4) 75.776,22 più 6.882,66; Giovanna Piazza (Dipartimento Attività Amm.ve) 111.966,40 più 10.807,72; Roberto Piccinali (DGD n. 1) 63.265,67 più 7.323,04; Flavia Piccinelli (Distretto Veterinario n. 1) 78.205,08 più 10.289,35; Angelo Piceni (Distretto Veterinario n. 2) 74.882,67 più 10.310,70; Daniele Pilotti (Distretto Veterinario n. 4) 54.199,47; Franco Pini (DGD n. 6) 84.529,38 più 7.361,53; Raffaella Pipino (DGD n. 1) 45.739,59 più 6.366,67; Antonio Francesco Piro (DGD n. 5 ) 55.395,21 più 6.523,10; Maria Antonietta Pitzianti (SER.T. 2) 62.011,43 più 7.044,76; Fausta Podavitte (Dipartimento ASSI/Direzione Generale ) 107.409,51 più 7.434,99; Sandro Poggio (DGD n. 5) 82.383,60 più 7.370,32; Anna Maria Poli (Distretto Veterinario n. 2) 73.589,30 più 10.310,70; Pasquale Politi (Direzione Sanitaria) 82.391,92 più 7.282,28; Nunzia Polizzi (DGD n. 3) 82.937,66 più 7.344,37; Giuseppe Pozzi (Servizio Igiene degli Allevamenti) 103.904,39 più 9.087,58; Giuseppina Prandi (DGD n. 5) 67.775,11 più 7.351,10; Stefania Premi (DGD n. 5) 55.395,21 più 6.204,27; Manlio Pratano (SER.T. 1) 73.695,05 più 6.714,81; Nerella Radici (DGD n. 4) 66.508,13 più 7.333,08; Roberto Rampini (Distretto Veterinario n. 1) 77.867,53 più 10.244,22; Franco Rech Daldosso (Distretto Veterinario n. 2) 74.436,70 più 10.310,70; Ruggero Redighieri (Distretto Veterinario n. 2) 73.450,85 più 10.310,70; Daniela Renzi (Servizio Assistenza Primaria) 82.782,05 più 7.344,37; Idelfonso Resmini (Distretto Veterinario n. 4) 77.696,26 più 10.271,86; Elio Revera (Dipartimento Dipendenze ) 60.296,73 più 10.473,35; Simona Rezzola (DGD n. 1) 43.762,03; Rita Rialdi (SER.T. 1) 45.739,59 più 6.366,58; Elisabetta Rizzi (Servizio Alcologia) 66.704,69 più 7.480,21; Fabio Roda (Servizio Alcologia) 100.266,53 più 7.601,72; Chiara Maria Romano (Servizio di Laboratorio di Sanità Pubblica) 54.372,63 più 7.333,34; Rosanna Romano (DGD n. 4) 101.140,39 più 7.838,51; Giacomina Roncali (DGD n. 5 ) 82.459,91 più 7.371,33; Laura Roscioli (DGD n. 2 ) 63.109,15 più 7.025,12; Emanuela Rosina (DGD n. 6) 47.723,39 più 4.588,07; Stefania Rossi (Direzione Sanitaria ) 74.824,62 più 6.876,81; Dario Rossi (Distretto Veterinario n. 2 ) 74.882,67 più 10.310,70; Daniela Rossi (Servizio Alcologia ) 49.246,60 più 4.923,09; Angelo Rossi (DGD n. 2) 66.867,32 più 6.812,64; Rosalia Rosso (DGD n. 2 ) 66.136,72 più 7.333,08; Massimo Sacchi (Distretto Veterinario n. 2 ) 78.183,43 più 10.412,73; Marino Sain (DGD n. 2 ) 77.191,01 più 6.872,82; Marco Salvalai (Distretto Veterinario n. 1) 77.991,10 più 10.271,86; Giuseppe Santalucia (Servizio Risorse Strumentali) 72.195,63 più 10.706,35; Michela Sarnico (DGD n. 3 ) 55.395,21 più 6.713,09; Luigi Schelfi (Distretto Veterinario n. 2) 73.974,94 più 10.310,70; Filomena Schettino (DGD n. 3 ) 75.352,36 più 7.364,84; Maria Rosa Schivardi (DGD n. 1) 74.283,82 più 6.812,64; Ernesto Scioti (SER.T. 1) 61.875,06 più 6.929,06; Carla Scolari (Direzione Sanitaria ) 55.395,21 più 6.797,70; Claudio Scotti (Servizio Igiene e Sanità Pubblica ) 109.007,86 più 7.411,60; Elisabetta Secchi (SER.T. 1) 109.191,94 più 7.511,90; Gabriella Serena (DGD n. 1 ) 68.052,40 più 5.232,72; Daude Shteewi (DGD n. 5 ) 66.867,32 più 6.512,53; Vittorio Signorini (Distretto Veterinario n. 2 ) 78.279,83 più 10.310,70 ; Roberto Silini (Distretto Veterinario n. 2 ) 75.067,40 più 9.303,09; Fausta Sina (DGD n. 1) 62.104,51 più 7.168,33; Elena Soardi (Servizio Risorse Strumentali) 72.053,15 più 10.619,10; Maria Soldo (DGD n. 3) 82.137,90 ppiù 7.364,84;Andrea Soregaroli (Distretto Veterinario n. 4) 73.902,60 più 10.271,86; Domenica Sottini (DGD n. 1 ) 85.502,89 più 7.345,02; Alessandro Sozzi (Distretto Veterinario n. 3 ) 55.395,21 più 10.169,33; Antonino Spadaro (DGD n. 6 ) 76.007,10 più 6.826,26; Pippa Lucia Spadino (SER.T. 2 ) 61.875,06 più 6.891,14; Fabrizio Speziani (Dipartimento di Prevenzione Medico) 137.386,08 più 7.827,12; Raul Spina (Servizio Alcologia) 54.348,58 più 6.929,06; Matteo Spisani (Distretto Veterinario n. 1 ) 55.395,21 più 8.693,14; Marco Stilo (Servizio Alcologia) 73.771,36 più 7.049,19; Enrico Stretti (Distretto Veterinario n. 2 ) 101.491,78 più 11.294,61; Ferdinando Sturaro (11.294,61 ) 55.395,21 più 10.169,33; Roberta Tedeschi (Distretto Veterinario n. 4) 73.534,44 più 10.050,91; Stefano Telò (Distretto Veterinario n. 2 ) 76.113,70 più 10.310,70 ; Gianfranco Tenchini (Servizio Igiene Aliment ) 103.512,18 più 103.512,18; Adriana Testa (DGD n. 2) 66.354,21 più 7.312,69; Vincenzo Tomasoni (DGD n. 5 ) 55.312,27 più 6.619,12; Elena Toninelli (DGD n. 5 ) 45.739,59 più 3.449,76; Gloria Torcoli (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21 più 9.616,22; Gian Franco Tortella (Servizio Sistema Informativo Aziendale e Controllo di Gestione) 98.768,02 più 10.777,48; Alberto Tosi Zanetti (Distretto Veterinario n. 4 ) 77.255,75 più 9.558,57; Paola Trevisi (Dipartimento Programmazione, Acquisto e Controllo) 55.395,21 più 6.733,53; Antonio Domenico Trezza (Distretto Veterinario n. 3) 75.229,96 più 10.271,86; Maria Grazia Trussardi (DGD n. 4 ) 62.262,07 più 7.044,89; Marco Tufari (Servizio Risorse Umane) 92.918,15 più 10.565,96; Marisa Turganti (DGD n. 5) 63.323,00 più 7.572,02; Irena Vales (Servizio Igiene e Sanità Pubblica ) 65.154,44 più 10.745,93; Angelo Valli (SER.T. 1) 62.935,73 più 7.063,90; Marcella Valzorio (DGD n. 4 ) 63.489,01 più 7.025,25; Generoso Ventre (Servizio Alcologia) 55.395,21 più 5.611,86; Mariagrazia Venturini (Servizio Famiglia) 71.052,67 più 7.349,54; Erika Ester Vergerio (Distretto Veterinario n. 4) 55.395,21; Nicoletta Veronese (DGD n. 2) 82.245,02 più 7.364,84; Giovanna Vilardo (DGD n. 1) 83.778,37 più 7.364,84; Patrizia Vincenti (DGD n. 4 ) 55.395,21 più 6.803,55; Aldo Viola (DGD n. 6) 82.995,25 più 6.904,98; Tomaso Viola (Distretto Veterinario n. 2 ) 84.732,77 più 10.987,58; Roberta Vitali (Distretto Veterinario n. 1) 66.867,32 più 10.271,86; Maria Vizzardi (Dipartimento Dipendenze) 62.011,43 più 7.025,76; Piero Volta (Servizio Autorizzazione, Accreditamento, Acquisto e Controllo delle Prestazioni Sanitarie) 74.721,66 più 7.508,84; Arfiero Wonnesch (DGD n. 1) 57.587,53 più 10.410,54; Alessandra Wuhrer (Direzione Sanitaria ) 79.214,07 più 7.010,64; Carlo Zamboni (Distretto Veterinario n. 1) 80.797,02 più 10.987,58; Giancarlo Zampieri (SER.T. 2 ) 54.348,58 più 6.929,06; Mariachiara Zane (Distretto Veterinario n. 1 ) 56.118,21 più 10.169,33; Ferruccia Zanetti (DGD n. 3 ) 61.875,06 più 4.923,09; Gianpaolo Zanetti (Distretto Veterinario n. 1 ) 76.242,53 più 10.373,89; Lucilla Zanetti (DGD n. 2 – DGD n. 3 ) 104.736,06 più 7.838,51; Lucia Margherita Zazio (SER.T. 1 ) 45.739,59 più 6.659,75; Cecilia Zilioli (Direzione Sociale) 45.739,59 più 6.390,71; Gianluca Ziminiani (Distretto Veterinario n. 2 ) 67.590,32 più 9.744,33; Umberto Mauro Zotti (Distretto Veterinario n. 4 ) 74.634,76 più 10.373,89; Vincenzo Zuccaro (DGD n. 5) 74.635,86 più 7.179,13; Anna Zucchetti (DGD n. 1 )-

Segnala questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live
  • MSN Reporter
  • Technorati

22 risposte per “Asl Brescia, stipendi stellari al pianeta dirigenti”

  1. carletto scrive:

    Buondì a tutti. Leggo solo ora l’articolo e mi scuso se il mio commento sembrerà poco incisivo.
    Sono un collaboratore dell’ASL di BS e ho lavorato per il servizio pubblico territoriale per più di 5 anni. Le persone citate le conosco quasi tutte. Il problema non è se ciò che prendono come stipendio sia adeguato o meno alla funzione che svolgono, ma se la funzione che svolgono sia indispensabile o no. In un’azienda privata basterebbero la metà dei dipendenti e si fatturerebbe il doppio riducendo al minimo gli sprechi e risultando competitivi sul mercato. L’ASL è un’azienda che si occupa di salute pubblica. Come tale andrebbe vista. Forse non tutti sanno che i servizi in Lombardia sono spalmati su tutte le province e un utente può scegliere il servizio migliore in minor tempo d’attesa. Certo non tutti hanno la possibilità di spostarsi, ma per una visita privata si fanno anche km su km pur di avere il parere di uno specialista. Bisogna incominciare a ragionare così nel pubblico. L’ospedale o il servizio territoriale che avrà più richieste è sicuramente quello che lavora meglio e riceverà più incentivi. Quelli amministrati male andranno scemando.
    La maggior parte dei dirigenti enunciati nell’articolo sono parenti o parenti di chi ha potere fuori dall’ASL, come aziende farmaceutiche o aziende che si occupano di “computer”. Il problema sta nell’amministrazione della “cosa pubblica” come proprietà privata. Un esempio per capirci: nella scuola di mio figlio ci sono 8 impiegate , nella scuola di mia nipote (che è parificata) ce ne sono solo 2. Quella di mio figlio comprende la materna, le elementari, le medie per un totale di 420 studenti; in quella di mia nipote ci sono circa 2000 studenti tra elementari, medie e superiori. Non ci crederete, ma le informazioni girano meglio nella scuola di mia nipote!
    Per non parlare del servizio segreteria che netamente migliore!

    • Ale62 scrive:

      Gli stipendi in sè non sono altissimi. si parla di dirigenti. sono invece d’accordo sul fare un altro tipo di analisi. li meritano (lavorano)? sono troppi (i dirigenti)? hanno fatto un regolare concorso? ecc…

    • mariagr scrive:

      Informo che “dirigenti” nel sistema sanitario nazionale sta per normali medici (anche se ci sono anche altri tipi di dirigenti). Credo che le informazioni sarebbero ancora più complete se venissero pubblicati gli stipendi netti (che arrivano, in qualche caso, ad essere la metà del lordo), le spese di assicurazione (che per certe categorie di medici arrivano anche a 10.000 euro all’anno) e la retribuzione oraria effettiva (ai “dirigenti” non si pagano gli straordinari, però si fanno a iosa anche perché se no il sistema sanitario nazionale sarebbe chiuso da un pezze). Ho fatto i conti per me che rispondo per oltre 100 persone sia sul piano clinico che amministrativo: in settembre ho guadagnato 23,5 euro all’ora. Naturalmente senza contare le ore passate a casa mia ad aggiornarmi sia sulla clinica che sulla legislazione che cambia ogni settimana perché se sbagliamo noi paghiamo i danni o, peggio, andiamo in galera.

  2. jeanclaude scrive:

    se penso che per avere una visita con la ASL la povera gente aspetta anche un anno mi viene da piangere
    se penso che molti di loro sono sulla sedia per motivi politici e non sanno fare la o con il bicchiere il pianto diventa disperazione.
    lavoro nel mondo dell’handicap e la ASL spesso è vergognosa ma vergognosa proprio

  3. belpi scrive:

    mah, la gran parte mi pare siano tra i 55 e i 65 mila euro l’anno.
    che in soldoni fanno 5mila al mese lordi, che finiscono per esser 2500 netti

    somma che mi pare tutt’altro che stellare, per dei dirigenti.
    se li pagano poco, la stampa si lamenta perché li pagano poco; se li pagano un pochino di più, diventano compensi stellari…

    il punto è se producono servizi.

    curioso poi l’intervento del solito noto; chissà perché 2500 netti per i cittadini-parlamentari (che non combinano un cazzo, scusate il francese) è il minimo di sopravvivenza, ma per i dirigenti ASL diventano “superstipendi nella pubblica amministrazione”

    • branca scrive:

      sì, ma molti di questi non sono nemmeno dirigenti, ma semplici psicologi. Il punto è che poi, tra di loro e le alte figure quali quelle degli assistenti sociali, comunque kaureti, c’è un abisso, un rapporto tra gli stipendi anche di 1 a 4. In questo caso dobbiamo ringraziare anche gli ordini professionali che, un Bersani Ministro voleva giustamente eliminare.

    • francotogni scrive:

      superstipendi ASL? aumento IVA a luglio? arriverà l’IMU sulla prima casa? licenziamenti di massa da qui al 2014? non andremo più in pensione? pagheremo il ricovero in ospedale?
      Per qualcuno la colpa è del M5S.
      Poveretto………..

      • branca scrive:

        mi pare che il complesso di persecuzione che vi portate dentro non vi aiuti molto, in questo caso rischiate di giustificare i megastipendi degli psicologi asl

        • francotogni scrive:

          complesso? purtroppo la “persecuzione” è reale, magari fosse solo un complesso psicologico!
          non capisco però il “rischiate di giustificare i megastipendi”. Perchè mai?
          A proposito, se ritiene che questi stipendi siano esagerati, se la prenda con centrodestra e centrosinistra….o pensa pure lei che la responsabilità sia del M5S???

          • branca scrive:

            certo che è un paradosso, nati dall’intuizione di un comico e non comprendono l’ironia ed il sarcasmo.

  4. sierra scrive:

    italiani branco di pecore e servi dei padroni avete quello che vi meritate. tanti auguri

  5. Summer1973 scrive:

    Senza un termine di paragone queste cifre sono aria fritta. E’ tanto? E’ poco? Sono tanti o pochi 400 dirigenti?

    • Bresciaway scrive:

      ci sono modi diversi per fare i calcoli, per esempio:
      numero abitanti della provincia Bs 1 267 829 (30-06-2012) , dividiamo per 400 dirigenti e avremo il risultato 3170 abitanti per ogni dirigente, supponiamo che il salario mensile medio di esso 60 000, dividiamo il salario 60 000 per 3170 ed otteniamo un risultato 19 euro mensili… ecco il contributo dovuto che permette a galleggiare ))
      Preparatevi questi 19 euro per lo stipendio ai dirigenti ASL!
      poi ci sono medici, forze di ordine, vigili ecc. Ah, mi sono dimenticato i Politici….

      • iskender scrive:

        .
        .
        Be’, 60.000 euro mensili sarebbero davvero un bello stipendio.

        Proprio vero che “ci sono modi diversi per fare i calcoli”: alcuni anche discretamente esilaranti…

        • Oscar scrive:

          lei dice esilarante, un prof. direbbe: rimandato in “mate”! :-)

          • Bresciaway scrive:

            grazie per i commenti, importante che l’avete capito il concetto del articolo e poi io sospetto che ci sono i salari incentivi quali raggiungono e vanno oltre il numero esilarante )) La verità è là fuori. (Mulder)

          • iskender scrive:

            .
            .
            Parlo per me: le comunico che il “concetto” dell’articolo l’avevo capito anche prima del suo fantasioso commento…

            “La verità è la madre degli imbecilli, ragazzo” (Malkovich)…

          • francotogni scrive:

            belle le citazioni da film……
            io vi posso citare questa (datata, ma sempre attuale): “D’Alema, dì una cosa di sinistra, dì una cosa anche non di sinistra, di civiltà, D’Alema dì una cosa, dì qualcosa, reagisci!”
            Aprile, Nanni moretti

            link: http://www.youtube.com/watch?v=8T32EyDrMmM

  6. Bresciaway scrive:

    cosi era è sarà, amen! il mondo è diviso tra poveri e ricchi

  7. francotogni scrive:

    ecco una delle cose che ci si aspettava dal “governo tecnico” di Mario Monti (PD+PDL+UDC): tagliare sprechi e superstipendi nella pubblica amministrazione.
    Naturalmente quel governo di “tecnico” non aveva un fico secco…era l’ennesima balla dei TG nazionali. Era invece un governo POLITICO che si è ben guerdato da toccare privilegi ed ingiustizie, ma obbedendo ai diktat della BCE di Draghi e dei banchieri ha cancellato Pensioni, Welfare, art.18, ammortizzatori sociali…..ovvero ha salvaguardato la classe ricca, colpendo invece lavoratori dipendenti e pensionati.

    Una buona parte del deficit pubblico viene dall’evasione fiscale, dalla corruzione e concussione nella pubblica amministrazione (a tutti i livelli)…invece i governi di centrodestra e centrosinistra fanno “risanare le casse dello Stato” a lavoratori e pensionati.
    Ma per i mass-media italiani pare che il problema del Paese non sia questo…bensì la diatriba Gambaro-Grillo!!!!!

Devi autenticarti per poter commentare Login

AGENDA EVENTI

Leali, via libera all’accordo con Klesch

Acciaierie_LealiL'azienda ha dato l'ok all'assorbimento degli oltre 300 lavoratori degli stabilimenti del gruppo siderurgico bresciano ...

Lonato, colpo grosso ai Monopoli di Stato

contrabbando-sigaretteAmmonterebbe a circa 300mila euro il bottino agguantato da una banda di ladri nella notte ...

Post srl, via C.Bonardi 23, 25049 Iseo (Brescia) - P.Iva 03533420174, ufficiocentrale@quibrescia.it fax 030-5106888

 

Progetto e sviluppo informatico a cura di Tetragono.com Servizi Informatici & Marketing