Bedizzole, sequestro ricco e “stupefacente”

Pubblicato il 5 marzo 2013
Tag:, ,
Puoi seguire tutte le repliche attraverso il nostro RSS 2.0.

(red.) Un etto di cocaina, un chilo di sostanza da taglio, 15mila euro veri e quasi 5mila euro falsi. Ѐ il bottino fruttato da un controllo effettuato dai carabinieri di Bedizzole (Brescia) in casa di due albanesi di 30 e 34 anni.
La sostanza e il denaro erano stati nascosti in cantina. In particolare, la cocaina era stata chiusa in un involucro dal peso complessivo di 117 grammi. Dieci le confezioni da cento grammi l’una di sostanza da taglio. Le indagini dei militari sono ora orientate a capire da dove arrivino le banconote contraffatte, di diverso taglio, rinvenute insieme alla somma di denaro (vero) che secondo gli inquirenti era il frutto dell’attività di spaccio. L’arresto dei due albanesi è stato convalidato.

Segnala questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live
  • MSN Reporter
  • Technorati

Devi autenticarti per poter commentare Login

AGENDA EVENTI

Unicef Brescia, furto al negozio di via Dandolo

(red.) Furto al negozio di Unicef Brescia. E' successo mercoledì 27 febbraio, nel pomeriggio. Approfittando della ...

Pisogne, furti in Trentino: arrestato un bresciano

(red.) Martedì i carabinieri di Pisogne si sono presentai alla porta del 62enne Diego Bertaboni ...

Post srl, via C.Bonardi 23, 25049 Iseo (Brescia) - P.Iva 03533420174, ufficiocentrale@quibrescia.it fax 030-5106888

 

Progetto e sviluppo informatico a cura di Tetragono.com Servizi Informatici & Marketing