(red.) Ha preso il via l’iter per curare con cellule staminali il bimbo di un anno e mezzo di San Benedetto del Tronto affetto da atrofia muscolare spinale.
I genitori avevano fatto ricorso al giudice del lavoro di Ascoli, che ha ordinato agli Spedali Riuniti di Brescia di iniziare il trattamento. Al padre è già stato fatto un prelievo, ma per poter iniettare le cellule bisognerà attendere un’altra settimana, ”sempre che qualche giudice non blocchi un’altra volta queste cure”, ha detto il papaà del piccolo malato.

Comments

comments

Condividi

Nessun commento