(red.) Taglio del nastro per il sovrappasso di via Rose, a Brescia.
Un’opera avviata due anni fa, costata più 3 milioni di euro, che si conclude dopo un travaglio complicato. Nell’agosto del 2011, infatti, ci fu un primo stop per accertare la natura del materiale utilizzato; nella primavera del 2012, nuovi sigilli furono messi al cantiere, per accertare la presenza di inquinanti nel terreno, visto che l’area era parte del sito d’interesse nazionale della Caffaro. Nella mattinata di martedì 19 febbraio, l’inaugurazione. Si tratta di un ponte a campata unica di 30 metri, con due rotatorie da cui partono le vie di collegamento a via Sorbana, tangenziale Ovest e via Rose. Realizzata anche una pista ciclo-pedonale protetta che collega via Rose al parco del Mella.

Comments

comments

Condividi

1 COMMENTO