(red.) Nessun salvataggio in extremis. Il reparto di Ginecologia dell’ospedale di Gardone Valtrompia (Brescia) chiude. Così come aveva fatto, lo scorso 23 dicembre, anche il punto nascita del nosocomio.
L’ospedale triumplino perde una latro tassello del servizio offerto alla comunità.
Nonostante nei mesi scorsi sia stato attivato l’ambulatorio per la ricostruzione del pavimento pelvico, il numero di presenze in reparto ha comportato la chiusura dello stesso.
Pesanti nubi si addensano ora sul futuro di tutto l’ospedale per il quale si paventa la chiusura dell’intera struttura.

Condividi

Nessun commento