Un colonnello dell'aeronautica, si è sentito male nel centro di Gargnano.


(red.) Un colonnello dell'areonautica di stanza a Venezia, Andrea Della Luna, a Gargnano per questioni di lavoro, è stato salvato grazie all'intervento di due sottoufficiali della Guardia Costiera. L'uomo è stato colto da un malore mentre stava passeggiando, intorno alle 9 del mattino di ieri, nel centro del paese gardesano. I primi a prestare soccorso all'ufficiale sono stati i due uomini della Guardia Costiera, che normalmente si occupano del monitoraggio del lago. I due, appena si sono resi conto che si trattava di un arresto cardiocircolatorio, hanno praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca al collega. Nel frattempo è arrivata da Brescia l’eliambulanza del 118 e si è proceduto alla defibrillazione. Il militare è stato così salvato, e ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia.

Comments

comments